Imprenditrici e imprenditori della Sardegna centrale si raccontano

All’edizione 2015 del festival letterario di Gavoi “L’Isola delle Storie”, si è svolta la terza edizione del progettoRaccontami la tua impresa ideato insieme alla Camera di Commercio di Nuoro, dove imprenditrici e imprenditori locali ci hanno reso partecipi della sfida d’investire nelle proprie idee, dalla propria terra: la Sardegna. Nel farlo, ci hanno offerto uno sguardo inaspettato sul nostro territorio. Continua a leggere

Il sensore stampato in 3D che migliorerà le prestazioni dei dispositivi a comandi vocali

Sensore acustico stampato in 3D. (Immagine: Duke University)
Immagine: Duke University
In una stanza affollata, con rumori che provengono da molte direzioni diverse, il sistema uditivo umano è molto efficiente per il filtraggio di una singola voce in mezzo al rumore circostante. Quando sono i computer a doverlo fare, invece, hanno parecchie più difficoltà a svolgere questo compito. Ma forse le cose stanno per cambiare per i dispositivi a comandi vocali. Continua a leggere

“Print to Build”, il kit di giunti utili e belli dell’ungherese Ollé Gellért

Disegno: Behance
Disegno: Behance
Le stampanti 3D da tavolo hanno prezzi sempre più abbordabili e la tecnologia che le accompagna sta diventando familiare quanto quella di uno qualsiasi dei nostri elettrodomestici casalinghi. Rispetto a questi ultimi, però, la stampa 3D ha un richiamo alla creatività individuale che la rende unica; e non è un caso che siano gli artisti a sfruttare a fondo le possibilità che offre. Continua a leggere

Boost your Business, un’occasione da non perdere

Boost your Business with Facebook
Boost your Business with Facebook è un momento di formazione per imprese e professionisti interessati a sfruttare al massimo le potenzialità di uno degli strumenti principali della comunicazione in rete. Volete diventare bravi creandovi una rete di contatti nel vostro settore che vi siano d’ispirazione? Siete già bravi in quello che fate e lo volete far sapere a tutti? Siete spiriti curiosi delle tecnologie mediatiche? Quest’incontro fa per tutti voi. Continua a leggere

La WASP lancia l’estrusore per materiali ceramici adattabile ad altre stampanti 3D

Foto: WASP
Foto: WASP
La WASP decide di incoraggiare l’uso di materiali ceramici nel mondo della stampa 3D con il lancio dell’estrusore LDM WASP Extruder. La WASP non è nuova all’uso di materiali funzionali come l’argilla, la porcellana, l’allumina o laceramica, appunto. Quel che può rendere incisiva la presenza di questo estrusore sul mercato è la possibilità di adattarlo a gran parte delle stampanti esistenti. Continua a leggere

Un test di autoconsapevolezza sorprendentemente superato dal robot Nao

I tre Nao utilizzati nell’esperimento. (Immagine: IFL Science)
I tre Nao utilizzati nell’esperimento. (Immagine: IFL Science)
Tre robot Nao sono stati programmati per credere di aver ricevuto una “pillola” che impediva loro di parlare. La domanda fatta a tutti e tre è stata: “chi tra voi ha ricevuto la pillola”? Di fatto, solo a due dei tre era stata tolta la possibilità di parlare. Il terzo, quindi, ha risposto a voce alta “non lo so” ma, nel momento stesso in cui ha sentito la propria voce, ha cambiato la risposta in: “Scusa. Adesso lo so. Non è stata data a me Continua a leggere

Il caso “smart extruder”, MakerBot sapeva dei difetti di fabbricazione?

Estrusore MakerBot. (Foto: MakerBot)
Estrusore MakerBot. (Foto: MakerBot)
Dal lancio ufficiale della quinta generazione di stampanti 3D della MakerBot a gennaio del 2014 al CES di Las Vegas, sono stati molti gli utenti che hanno lamentato il malfunzionamento dell’estrusore. L’otturazione, e conseguente bloccaggio, era comune e la casa produttrice semplicemente rimpiazzava il pezzo mal funzionante con uno nuovo che non tardava a evidenziare gli stessi difetti. L’estrusore in questione si chiama “smart extruder”, costa 175 dollari e lavorava correttamente da 200 a 500 ore prima di cominciare a difettare. Con un ritmo di usura così accelerato, dopouna dozzina di stampe c’era bisogno di cambiare nuovamente l’estrusore Continua a leggere