Makeinnùgoro -> cciaa nu _ 8.30 / 13.30

kick off meeting del 29 ottobre 2014… start! #buildingfuture

Tante volte abbiamo avuto l’attenzione dei media nazionali, e non sempre per motivi piacevoli o positivi. Abbiamo invertito la tendenza. Non siamo nell’ambito del wishfull thinking, ma nell’economia reale. Stiamo attivando la rete delle reti in un mercato crescente, dove le formule di ibridazione col pubblico vengono interpretate in maniera sana e sostenibile. Quella della digital fabrication è un’industry in crescita esponenziale, in cui è necessario usare parole difficili per spiegare cose difficili. Perché, se vogliamo giocare al tavolo dei grandi, dobbiamo innalzare l’asticella ed utilizzare codici di lettura ed interpretazione internazionale. Continua a leggere

Tèssere: Il tessile trasformato (www.tesserelab.it)

Ciao Nicola,
non ci conosciamo.
O meglio, io conosco te per averti visto e ascoltato anche a Nuoro venerdì scorso e a Cagliari per Sinnova. Ti scrivo per condivedere uno di quei progetti, forse un pò innovativi ma certamente sostenibili, che porta in sè l’attenzione per la dimensione ambientale, per quella culturale e sociale. Il progetto si chiama Tèssere (l’accento a definire in modo chiaro il termine essere) e ha mosso i suoi primi passi a dicembre 2013. Continua a leggere

Make in Nugoro! E’ partito un Fab Lab nel cuore della Sardegna

Rientro da Nuoro, dove ho avuto il piacere di veder nascere un Fab Lab nel centro della Sardegna, in mezzo alle quattro Barbagie, creato per iniziativa della Camera di Commercio di Nuoro e fortemente spinto dall’amico Nicola Pirina. Un progetto nato dalla vision del Presidente di Camcom, Agostino Cicalò, dopo un percorso che ha portato in modo unanime l’intera giunta camerale e quindi le categorie fondamentali di un tessuto di oltre 25.000 imprese a sposare il progetto. Continua a leggere

Zaini in spalla e sogni in tasca, parte il viaggio #makeinnùgoro!

“Penso che un sogno così non ritorni mai più…”
Piccoli e grandi almeno una volta l’hanno cantata o ascoltata.
Più volte mi sono trovato a pensare come sarà il viaggio, fermandomi sempre poi stupito, a bocca aperta, a vedere che la bellezza sta nei momenti del percorso, nella composizione dei paesaggi, nel condividere la vita dei territori e non solo nè tanto nella meta. Continua a leggere