Arriva “bone cement”, il biocemento per rigenerare il tessuto osseo con la stampa 3D

Bone cement. (Foto: www.3ders.org)
Foto: www.3ders.org
Si chiama bone cement l’innovativo materiale biologico sviluppato da un team di scienziati russi, che può essere erogato dalla stampante 3D intervenendo direttamente sulle ossa fratturate, allo scopo di rigenerare il tessuto osseo. Si tratta di un materiale di origine animale che grazie al suo rapido assorbimento all’interno del tessuto osseo del paziente, permetterebbe una degenza molto più veloce. Continua a leggere

Intervista al Direttore di ConfCommercio Dr. Gianluca Deriu

Direttore Deriu, solo per citare gli ultimi due, nell’arco del 2013 – 2014, in Sardegna, tanta strada è stata fatta sui temi dell’innovazione, ponendo come sempre la Sardegna all’avanguardia tanto nelle politiche pubbliche quanto nei comparti produttivi, in particolare quello delle startup e delle tecnologie.
Il 2015, forte anche delle attività condotte nella Sardegna centrale in particolare da ottobre in poi, si preannuncia un anno auspicabilmente denso Continua a leggere

La NASA ci fa viaggiare virtualmente nello spazio aiutata dalla stampa 3D dell’asteroide Vesta

Asteroide Vesta. (Foto: 3D Printing Industry)
Foto: 3D Printing Industry
La conoscenza dello spazio da parte degli scienziati continua ad aumentare e, allo stesso modo, cresce la necessità di condividere questo bagaglio con la gente comune. Non è la prima volta che la NASA fa uso della realtà virtuale e dei modelli stampati in 3D per la divulgazione scientifica. Dopo aver scrutato a lungo la Luna, questa volta sceglie un asteroide poco conosciuto: Vesta. Continua a leggere

Nasce “Agridust”: l’alternativa ecologica al filamento plastico per stampanti 3D

Agridust. (Foto: Design Playground)
Ecologicamente parlando, anche l’uso delle stampanti 3D ha il rovescio della medaglia: gli scarti dei materiali plastici.Marina Ceccolini, giovane designer italiana, ha pensato di dare il suo contributo per contrastare questi sprechi e ha ideato “Agridust”, nuovo materiale biodegradabile che può essere utilizzato al posto delle plastiche per la produzione di oggetti molto più “naturali” Continua a leggere

La stampa 3D permetterà di finire La Sagrada Familia

La Sagrada Familia. (Foto: 3ders.org)
Foto: 3ders.org
La Sagrada Familia di Antonio Gaudì è una delle meraviglie architettoniche del mondo. Dichiarata dall’UNESCO World Heritage Site, è conosciuta in tutto il mondo per racchiudere in sé lo stile gotico e dell’Art Nouveau in una ricchezza e complessità di forme sia all’esterno sia all’interno, che rasentano l’incredibile. Per descrivere l’edificio sono stati spesso usati aggettivi come “matematico” oppure “dell’era spaziale”, pur essendo stato concepito nel 1882. Continua a leggere

Make in Nuoro at School, le slide dei relatori

Da questi link è possibile visualizzare e scaricare le slide utilizzate durante Make in Nuoro at School, il tour organizzato dalla CCIAA Nuoro e tenuto dal 16 al 21 marzo 2015 in sei Istituti della Sardegna Centrale, dove abbiamo raccontato agli studenti temi inerenti i fablab, l’innovazione, la fabbricazione digitale, la nuova imprenditorialità. Clicca i link di seguito e scarica le presentazioni! Continua a leggere