Peek, l’accessorio per lo smartphone che potrà salvare la vista a milioni di persone

Foto: 3ders.org
Foto: 3ders.org
Un adattatore stampato in 3D che si aggancia allo smartphone e un’app specifica permettono di diagnosticare patologie oculari come la cataratta, il glaucoma, le retinopatie diabetiche. Artefice di una tale rivoluzione in campo oftalmologico è un gruppo di tre medici, un disegnatore di hardware e uno sviluppatore di software, con a capo Andrew Bastawrous, medico oftalmologo della London School of Hygiene & Tropical Medicine. Continua a leggere

“Le opportunità della fabbricazione digitale nelle settore estrattivo e dei lapidei” Intervista doppia sull’iniziativa al presidente Confindustria Sardegna Centrale, Roberto Bornioli e al presidente della CCIAA Nuoro, Agostino Cicalò.

Nell’ambito del progetto Make in Nuoro, promosso dalla Camera di Commercio di Nuoro, si tiene mercoledì 27 maggio dalle 10 alle 13 presso la sala convegni Confindustria Nuoro, il seminario dal titolo “Le opportunità della fabbricazione digitale nel settore estrattivo, lapideo e delle pietre ornamentali.”
Organizzato da Confindustria Sardegna centrale e dalla Camera di commercio di Nuoro l’evento è volto a mostrare le opportunità della fabbricazione digitale per le imprese del settore dei lapidei e in che modo la tecnologia della stampa 3D può aiutare a innovare i processi di produzione in azienda Continua a leggere

Titan Robotics lancia “The Atlas”, la stampante 3D che abbina grandi dimensioni a qualità di stampa

Stampante 3D Titan Robotics “The Atlas”. (Foto: www.3ders.org)
Foto: www.3ders.org
È diventato consuetudine il lancio incessante di nuovi modelli di stampanti 3D. In questo rincorrersi di modelli con caratteristiche diverse ma simili, ce ne sono alcune che spiccano. È il caso di “Atlas”, prodotto dalla Titan Robotics, ditta statunitense del Colorado che ha deciso di puntare sulle stampanti 3D di grandi dimensioni, garantendo una qualità di stampa non riscontrabile in altre stampanti di queste proporzioni. Continua a leggere

Seminario

Le opportunità della fabbricazione digitale nel settore estrattivo, lapideo e delle pietre ornamentali
FabLab, stampanti 3D, fabbricazione digitale per il settore dei lapidei: come innovarsi con le nuove tecnologie
mercoledì 27 maggio dalle 10 alle 13
sala convegni Confindustria- Nuoro, Via Veneto 46

Il seminario è organizzato da Confindustria Sardegna centrale e dalla Camera di commercio di Nuoro nell’ambito di Make in Nuoro, il progetto dell’ente camerale nuorese che ha l’obiettivo di realizzare a Nuoro un FabLab, un laboratorio per la fabbricazione digitale dotato di stampanti 3D e nuove tecnologie capaci di supportare le imprese nell’implementazione di nuovi processi produttivi e nella sperimentazione di nuovi prodotti Continua a leggere

Intervista al Segretario Provinciale Nuoro-Ogliastra di ConfApiSardegna Dr.ssa Salvatorina Salis

Segretario Salis,

solo per citare gli ultimi due, nell’arco del 2013 – 2014, in Sardegna, tanta strada è stata fatta sui temi dell’innovazione, ponendo come sempre la Sardegna all’avanguardia tanto nelle politiche pubbliche quanto nei comparti produttivi, in particolare quello delle startup e delle tecnologie.
Il 2015, forte anche delle attività condotte nella Sardegna centrale in particolare da ottobre in poi, si preannuncia un anno auspicabilmente denso. Continua a leggere

We the Builders: stampe 3D di grandi dimensioni fatte “in collaborazione”

Immagine: We the Builders
Se avete una stampante 3D e volete far parte di un progetto di costruzione collettiva, abbiamo una buona occasione per voi. Un gruppo di sei makers di Baltimora (USA) interessati all’arte ha formato “We the Builders”, organizzazione che si pone obiettivi molto al di fuori della portata dei singoli che però un gruppo numeroso di persone può tranquillamente raggiungere. Stiamo parlando della stampa in 3D di opere d’arte a grande scala. Continua a leggere

Intervista al Presidente di Confcooperative Nuoro Ogliastra, Francesco Sanna

Presidente Sanna,

solo per citare gli ultimi due, nell’arco del 2013 – 2014, in Sardegna, tanta strada è stata fatta sui temi dell’innovazione, ponendo come sempre la Sardegna all’avanguardia tanto nelle politiche pubbliche quanto nei comparti produttivi, in particolare quello delle startup e delle tecnologie.
Il 2015, forte anche delle attività condotte nella Sardegna centrale in particolare da ottobre in poi, si preannuncia un anno auspicabilmente denso. Continua a leggere